L’anarchico sardo Davide Delogu continua lo sciopero della fame

Dalla telefonata settimanale che Davide svolge con i familiari apprendiamo che:

Davide continuerà ad oltranza lo sciopero della fame iniziato il 4 novembre, continuerà  fino a quando non gli verrà revocato il regime di isolamento 14bis.

Il nostro compagno esorta alla solidarietà diretta da parte di tutti.
Rafforza la sua vicinanza ai compagni della AS2.
Ribadisce svariate volte, l’esigenza di solidarietà rivoluzionaria.
L’ umore di Davide è ottimo, ma ha già perso 13 kg.
CNA