Davide Delogu in sciopero della fame

“Davide dal giorno 4 novembre sta intraprendendo a oltranza uno sciopero  della fame in risposta alla galera:

Contro la negazione di presenziare alla prossima udienza a Cagliari il 14 febbraio, contro l’isolamento totale del 14 bis e la sua attivata proroga per altri sei mesi, le sue galere, le sue celle, contro il dominio carcerario.

In solidarietà e vicinanza verso i compagni arrestati e coinvolti nell’operazione Scripta Manent rinviati a giudizio il 16 novembre.

Che la solidarietà diretta, bella, ribelle, infuocata, ci riscaldi il cuore .

Viva chi continua a battersi dietro le sbarre e ai non sottomessi che si rivoltano.

Un caro abbraccio.”

Davide Delogu

fonte: autistici.org/cna