Santiago, Cile – Attacco incendiario ad bus Transantiago in solidarietà con i prigionieri e i mapuche

Santiago, Cile - Attacco incendiario ad autobus in solidarietà con i prigionieri e i mapuche Santiago, Cile - Attacco incendiario ad autobus in solidarietà con i prigionieri e i mapuche

Durante la notte del 6 ottobre 2017, individui a volto coperto hanno bloccato il traffico in Avenida Macul fermando un bus del transantiago, fatto scendere il conducente e i passeggeri per poi incendiare il veicolo.
La polizia e i pompieri arrivati per domare l’incendio, hanno trovato volantini in solidarietà ai prigionieri politici mapuche.
L’attacco terminò senza feriti né arrestati.

Trascrizione del volantino ritrovato

Libertà ai prigionieri rivoluzionari.

Il progresso continua a depredare, torturando e imprigionando chi decide di agire contro di questo con la sua vita. Lo Stato con tutte le sue bastarde istituzioni sono quelli che ci dominano e ci reprimono ogni giorno mentre la terra è depredata. La guerra a Wallmapu continua, le carceri del capitale continuano a riempirsi di compañerx e l’elenco degli assassinati dallo Stato e dai difensori del capitale continua a crescere.

Basta, basta, basta è finito il tempo della tragedia sociale.

Libertà per i prigionieri del Caso Iglesias e dell’ Operazione Huracan. Libertà per i prigionieri politici mapuche.

Libertà per i prigionieri antiautoritari.

Fuoco alle carceri.

fonte: noticiasdelaguerrasocial.wordpress.com